fbpx
  • Maggio

    23

    2019
  • 400
  • 0
Come ristrutturare in stile classico

Come ristrutturare in stile classico

I lavori necessari da fare per ristrutturare casa in stile classico

La casa rispecchia l’anima di chi la abita e se amate essere eleganti e raffinati, lo stile classico è più adatto alla vostra personalità. Ristrutturare un appartamento il stile classico dove si assapora eleganza, raffinatezza e sobrietà, dove ogni ambiente è immenso nella ricchezza e nel suo pregio, è necessario consultare e affidare i lavori di ristrutturazione a una ditta edile capace di soddisfare ogni vostra richiesta.

Ristrutturare in stile classico richiede un lavoro di progettazione adeguato e alcune opere possono essere dispendiose, ma vi permetteranno di avere un luogo unico al mondo, che rispecchia perfettamente il vostro modo di essere.

Iniziamo dalla pavimentazione, deve essere identica per ogni stanca, rendendo la casa armonica e omogenea. Gli elementi di contrasto non si adattano mai allo stile classico, risultano essere poco eleganti. La scelta più idonea, ma costosa, è quella di fare un pavimento in marmo. Questo splendido materiale valorizza gli ambienti classici essendo maestoso e regale. Esistono diverse nuance per il marmo da pavimento: bianco, grigio, rosa, nero e con venature colorate. Per la cucina e il bagno il marmo può essere trattato per renderlo impermeabile.

Come ristrutturare in stile classico
Ristrutturare casa in stile classico

Un’alternativa al marmo può essere il parquet. La scelta deve essere tra quelli che utilizzano legno pregiato o massiccio, posato a lisca di pesce o a mosaico. Scegliendo una pavimentazione a parquet consigliamo di farlo trattare per renderlo più lucido possibile, renderà l’ambiente molto chic.

Passiamo alle pareti. La scelta della colorazione è piuttosto semplice poiché il bianco è uno dei simboli più riconosciuti per l’eleganza e la raffinatezza. Si può optare anche per una nuance avorio o champagne. Per le decorazioni sarebbe l’ideale far creare degli affreschi da esperti del settore, rendendoli magari anticati.

Le porte e gli infissi dovranno essere necessariamente in legno per una maggiore omogeneità, se disponete di infissi in alluminio alle finestre anche quelle dovranno essere sostituiti.

Questi sono alcuni dei lavori di base per ristrutturare un appartamento in stile classico. Esistono ovviamente altre regole per l’arredamento, come l’inserimento di mobili antichi e ristrutturati, tappeti o arazzi.

Scopri cosa possiamo fare per te!

Richiedi subito una consulenza con i nostri esperti oppure chiamaci per gestire insieme il tuo nuovo progetto di ristrutturazione! Come ristrutturare in stile classico

© Copyright 2018 AZ Consulting | P. IVA 13336901007 | Cookie Policy | Privacy Policy | Gestione sito web e comunicazione Cucinotta Designer